Casi di studio

Freuchie Mill

Cliente: Kingdom Housing Association
Periodo: 2010 - 2011

Progetto

La piccola comunità di Freuchie Mill presso Fife, in Scozia, è stata devastata dalle alluvioni del tristemente noto canale sotterraneo che attraversa un vicolo cieco nel mese di agosto 2008.

Decine di abitazioni sono state allagate, gli anziani sono rimasti intrappolati nelle loro case, e in un caso è crollata parte di un giardino, lasciando un buco di quasi 12 m di larghezza.

Freuchie Flood Action Group ha portato per la prima volta il tema della difesa dalle alluvioni all'attenzione della Kingdom Housing Association.

Soluzione

Scott Bennett Associates, un'agenzia di consulenza di ingegneri industriali e civili, ha suggerito una serie di misure che comprendono l'installazione della barriera SCFB® (Self Closing Flood Barrier). Dato che la regione è soggetta a frequenti alluvioni, i consulenti cercavano soluzioni che si azionano automaticamente.

SCFB® offre una reazione automatica e istantanea alle alluvioni rapide, garantendo così una protezione ottimale contro l'aumento dei livelli delle acque. SCFB® si aziona automaticamente ogni volta che l'acqua raggiunge il livello massimo, senza necessità di fonti di energia o interventi umani. Pertanto, la barriera soddisfa la crescente esigenza di prodotti preventivi per la mitigazione delle alluvioni.

Feedback:

"In termini di progetto di prevenzione e protezione dalle alluvioni, questo è relativamente piccolo e poco costoso e mantiene sotto controllo il pericolo e i danni dovuti alle alluvioni ricorrenti del villaggio di Freuchie Mill e di tutte le altre proprietà della Kingdom Housing Association".

John Thomson, Freuchie Flood Action Group, aprile 2011.